ItalianoEnglishDeutschEspañolPortuguêsрусский العربية 日本人עברית

PERI

FINE PASTO per un piacevole dopocena

Luna Nuova

Vendemmia Tardiva

Il Luna Nuova è un vino dolce caratterizzato da due elementi: l'uso dell'uva Moscato, particolarmente diffuso in Italia e la pratica della vendemmia tardiva.

Molto probabilmente il Moscato fu una delle prime uve coltivate, apprezzato per la sua aromaticità e piacevolezza. Un'uva aromatica, è particolarmente ricca di aromi primari collegati al profumo delle uve, che si trasmettono al vino, caratterizzandolo con specifici sentori.
Nel bacino del Mediterraneo, per mano di greci e latini, si diffuse anche la pratica dell’appassimento a cui il moscato ben si presta, pratica che ora viene seguita in molte zone del mondo. Grazie alla sua buccia resistente, infatti, l'acino rimane sano e integro fino al momento della raccolta, condizione necessaria per ottenere un vino di qualità.

La vendemmia tardiva consiste in una raccolta delle uve effettuata più tardi rispetto al periodo di vendemmia classica, sfiorando, nel nostro caso, la prima decade di Novembre. Durante la fase di stramaturazione, l'uva perde una parte dell'acqua che normalmente contiene e quindi tutte le sostanze contenute nell'acino si concentrano, compresi gli zuccheri.
Il risultato è un vino di colore giallo dorato, brillante, con profumi complessi e molto intensi, però non aggressivi con un gusto opulento, ma di grande equilibrio.

Colore: giallo dorato intenso. L'intensità e la consistenza degli archetti durante il movimento rotatorio del bicchiere denota una grande struttura e un importante grado alcolico.
Profumo: straordinariamente intenso. Spiccano sentori di confettura di albicocca e frutta esotica matura, una naturale complessità aromatica anche con note di miele di acacia.
Sapore: pieno, emerge un delicato sentore di ciliegia e nespole mature. La morbidezza e la ricchezza di estratto è vivace e leggera allo stesso tempo. La sensazione di dolce aromatico è attenuata dall'acidità fresca e briosa che rende sempre più interessante la piacevolezza al palato.
Vitigni: 100% Moscato.
Prodotto dal: 2006.
Produzione media annua di bottiglie: 3.000.
Formati di bottiglie: 0,5 l.
Esposizione dei vigneti: Nord Est - Sud ovest.
Altimetria del vigneto: 140 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: ondulazioni terminali dell’anfiteatro morenico del Garda, di impasto denso, più argilloso che calcareo.
Sistema di allevamento: guyot.
Epoca di raccolta delle uve: a seconda dell'andamento della stagione, dopo il 15 Ottobre.
Annata di vendemmia: 2012.
Gradazione alcolica: 13% Vol.
Temperatura di servizio: 12° C.
Bicchiere consigliato: calici di piccole dimensioni con corpo ampio e apertura stretta, per favorire sia lo sviluppo degli aromi sia la loro concentrazione nel naso.
Abbinamenti: pasticceria secca, intrigante l'abbinamento a formaggi erborinati piccanti.

 

DOWNLOAD PDF SCHEDA

Condividi su:

Peri Bigogno s.a. - Via Garibaldi, 64 Castenedolo BS - Tel. Fax +39 030 2731572 - info@bigogno.com Partita IVA 03107030987

Continuando a visitare questo sito, accetti l'utilizzo di cookies, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Accetto
Informazioni sui cookies